giovedì 16 febbraio 2017

Il lavoro della cicogna

torte di pannolini originali Vicenza
Quanti di voi hanno raccontato la favola dell'arrivo della cicogna, in occasione della nascita di un neonato? Sapete perchè tale evento viene associato a questo animale?

E' vero che fin dai tempi più antichi, la cicogna venisse collegata alla Primavera, quale simbolo di rinascita e rigenerazione, e venisse considerata dai contadini segno di buon auspicio e prosperità, soprattutto all'avvicinarsi dei raccolti...

Ma non tutti sanno che, dietro questo volatile, c'è, in realtà, una leggenda risalente alle origini dell'umanità, cioè, quando l'uomo conduceva, ancora, una vita semplice e a contatto con la natura.

Quando la cicogna era un animale molto più diffuso, infatti, la si vedeva fare il proprio nido solo su quelle case che avevano il camino acceso. 

Poichè il riscaldamento era un lusso che pochi potevano permettersi, e non tutti avevano la possibilità di riscaldarsi in maniera così frequente per tutta la stagione invernale o, addirittura, primaverile, esso veniva acceso solo in rare occasioni.
cicogne in missione
La nascita di un neonato era una di quelle: il calore sprigionato, dal comignolo sul tetto, attirava questo uccello che prediligeva un luoghi caldi e asciutti per la costruzione del suo nido.

Ecco come la tradizione popolare abbia voluto che fosse proprio la cicogna a 'portare' i bambini.

D'altra parte, date le sue peculiarità (battito delle ali lento, regolare e silenzioso, dimensioni non proprio ridotte) adatte a 'portare un fagottino' come si poteva scegliere diversamente?
torte di pannolini originali Vicenza

Nessun commento:

Posta un commento

E tu, cosa ne pensi?